LA CONSULENZA IN PSICOLOGIA E IN SESSUOLOGIA CLINICA: COME FUNZIONA

  • Home
  • Articoli
  • La consulenza in Psicologia e in Sessuologia Clinica: come funziona

LA CONSULENZA IN PSICOLOGIA E IN SESSUOLOGIA CLINICA: COME FUNZIONA

  • articolo a cura della Claudia Galli

Dipendentemente da chi percepisce un disagio emotivo e/o relazionale (il singolo individuo o la coppia) e dalle motivazioni che portano a chiedere un consulto, possiamo distinguere diferenti percorsi.

consulenza-psicologica-modena-carpi

Consulenza/psicoterapia individuale

Una prima consulenza individuale si attua attraverso uno o più colloqui in cui la persona porta le motivazioni alla richiesta, i possibili disagi che percepisce, domande alla terapeuta. Si tratta di incontri conoscitivi in cui viene dato uno spazio di ascolto alla persona, che può condividere difficoltà emotive e relazionali, sintomi riconoscibili come ansiosi o depressivi, eventi e situazioni sentiti stressanti e apportatori di malessere. Raccolti i bisogni e gli obiettivi del cliente, la terapeuta può indicare un approfondimento conoscitivo e/o diagnostico con invio, se necessario, ad un collega specialista, oppure un percorso psicoterapico, da realizzarsi sulla definizione dei vissuti della persona e la formulazione di scopi insieme definiti. Il cliente potrà prendersi tutto il tempo che ritiene necessario per riflettere sulla proposta e decidere se accettarla. La prima consulenza può anche rivelarsi sufficiente a dare un orientamento, senza la necessità di ulteriori interventi.


Consulenza e psicoterapia di coppia

Viene svolta una prima consulenza di coppia,quando i partner hanno già sentito e insieme compreso, il bisogno di confrontarsi con un professionista, su tematiche riguardanti la relazione che stanno condividendo. Nella coppia possono infatti emergere incomprensioni, difficoltà comunicative, sentimenti di rabbia e frustrazione, stress conseguente a eventi di vita importanti, come la decisione di convivere, il matrimonio, la nascita dei figli, il cambio di lavoro, ecc... La psicologa, su richiesta di uno dei due partner, li accoglie in due incontri individuali e un terzo di coppia, per dare ad entrambi uno spazio personale in cui raccontarsi e riportare le motivazioni alla richiesta, i propri vissuti, domande alla terapeuta. Nel colloquio di coppia verranno ulteriormente compresi gli obiettivi e la psicologa darà una restituzione con possibile indicazione ad un percorso psicoterapico, se necessario. I partner prenderanno tempo per riflettere insieme sulla proposta e decidere se accettarla: in questo caso, la terapia relazionale prevederà la costruzione e il compimento di un percorso, con incontri periodici, volto agli obiettivi insieme definiti.


Consulenza e psicoterapia sessuale

Viene richiesta una prima consulenza sessuale in caso di sintomi o disagi, che impediscono di vivere la sessualità serenamente e con soddisfazione. Nell'uomo possono presentarsi disfunzioni erettili (non è cioè presente l'erezione, non è sufficiente per permettere la penetrazione o se ne ha un calo durante i rapporti, nonostante ci sia stimolazione ed eccitamento), difficoltà a gestire il momento dell'eiaculazione-orgasmo (eiaculazione precoce o ritardata), mancanza o calo del desiderio sessuale. Nella donna, si possono manifestare dolore o impossibilità alla penetrazione, mancanza o calo del desiderio sessuale, difficoltà a sentire e provare piacere.

La richiesta può essere fatta individualmente o in coppia e durante il colloquio, si ha uno spazio in cui parlare delle difficoltà emerse, dei relativi vissuti, di cosa si vorrebbe modificare per ritrovare serenità e soddisfazione nella vita sessuale. La terapeuta potrà indicare ulteriori indagini con l'aiuto di colleghi specialisti e come affrontare il problema in un percorso psico-sessuologico. La persona o la coppia deciderà se accettare la proposta e in caso affermativo verranno svolti colloqui in cui confrontarsi su cosa accade durante le esperienze svolte a casa, per comprendere e modificare le problematiche, a favore di una soddisfacente vita amorosa-sessuale.

Una consulenza sessuologica può essere richiesta anche dal singolo individuo che non ha una relazione amorosa, ma presenta difficoltà e malessere nella sfera sessuale.


Consulenza e supporto alla genitorialità

Diventare genitori è un evento particolarmente significativo nella vita di una persona e di una coppia, ma non sempre il ruolo che ne consegue è così semplice e immediato da realizzare. è possibile sentirsi impreparati alla scoperta di una gravidanza, pur desiderata, o non sapere se si vuole veramente un figlio.

Anche i nove mesi di attesa e il parto, possono essere vissuti con ansie e disagio, nonostante la gioia di mettere al mondo un bambino. Il post parto poi, può riservare altre difficoltà: umore triste, percezione di non essere sufficientemente brava, senso di sfiducia e insicurezza nella madre; sentimenti di esclusione o di incapacità nel padre. L'essere genitore poi, si confronta negli anni, con la crescita e le diverse esperienze dei figli: la relazione con loro può riservare difficoltà e disagi, mettendo in crisi la famiglia, la coppia, la propria identità.

La consulenza alla genitorialità permette di avere uno spazio, individuale o da condividere con il partner, in cui raccontarsi nelle complessità e contraddittorietà di questo ruolo, dal desiderio di maternità/paternità, al periodo della gravidanza e parto, ai primi mesi-anni di vita del bambino, fino all'età scolare e adolescenziale. Insieme alla terapeuta si affronta la relazione genitori-figli e si comprendono le azioni da mettere in campo, per rendere più sereni e positivi i rapporti, anche quello di coppia, il quale può entrare in crisi se non si affrontano le difficoltà dell'essere genitori.

Dott.ssa Claudia Galli
Psicologa e psicoterapeuta - Carpi e Modena

 

AMBITI D'INTERVENTO

  • Consulenza psicologica e psicoterapia individuale e di coppia
  • Consulenza e terapia sessuale a individui e coppie
  • Crisi nelle diverse fasi di vita
  • Elaborazione di lutti, separazioni ed eventi traumatici
  • Disagio emotivo in gravidanza e post-partum
  • Training autogeno e tecniche immaginative
  • Ipnosi regressiva
  • Counseling aziendale, problematiche legate al burn out e al mobbing
  • Docenza e formazione in tema di counselling, comunicazione e psicologia

Dott.ssa Claudia Galli - Psicologa e psicoterapeuta a Carpi e Modena

Sede: Via Sansovino, 1 - Carpi (MO)

Partita IVA 02353250182 | Iscrizione Albo Psicologi Emilia Romagna n. 2451A

declino responsabilitĂ  | privacy | cookie policy | codice deontologico

psi.cgalli@gmail.com

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietĂ  della Dott.ssa Claudia Galli .
Ultima modifica: 14/06/2016

www.Psicologi-Italia.it

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.